Problemi con la partner? Ecco come controllare l'eiaculazione

come controllare l eiaculazione

Si reputa da sempre che un rapporto sessuale deve essere lungo per essere soddisfacente, per questo molti uomini cercano diversi metodi per ritardare l'eiaculazione. Molti uomini soffrono anche di eiaculazione precoce, ma l'argomento è ancora un tabù, un segreto celato con estrema vergogna, per questo non ci si rivolge ad un professionista per un consulto. Esistono dei metodi per ritardare l'eiaculazione sia naturali che non? Si, ne esistono tantissimi e oggi te ne elencheremo alcuni dei più diffusi.

Distrazione

Un rimedio, non così inusuale come potrebbe sembrarti, è distrarsi, in tre possibili modi. Per la distrazione triste puoi pensare alla morte di un gatto o un cane, a tutto il lavoro arretrato che hai da fare questo weekend.
Per la distrazione ossessiva è ripetersi mentalmente qualcosa come tabelline di matematica o la formazione della tua squadra del cuore.
Infine esiste la distrazione splatter, quella più disgustosa; questa prevede infatti di pensare ad una sorta di scena horror o a qualcosa di macabro per rallentare l'eccitazione.
Distrarsi aiuta ad allontanarsi dal rapporto e a smorzare l'eccitazione, ma attenzione a non esagerare! Infatti poi potresti non riuscire più a raggiungere l'orgasmo.

Premere tra ano e scroto

Questa viene consigliata da molti, ma noi la sconsigliamo assolutamente in quanto potrebbe portare complicazioni all'apparato urogenitale. Questa mossa è difficile da attuare durante la penetrazione e blocca meccanicamente l'eiaculazione. E' veramente sconsigliata.

Premere l'asta

La strozzatura del pene durante il rapporto blocca l'afflusso di sangue e, di conseguenza, ferma l'eccitazione per qualche secondo, ritardando l'orgasmo. Se non vuoi spiegare alla tua partner cosa stai facendo cerca di non farti vedere!

Masturbarsi

Lo sanno tutti, ma non molti lo applicano, pensando di poter farcela. Se è un po' di tempo che non hai un rapporto, quindi sei molto carico, sarebbe consigliabile masturbarsi qualche ora prima del rapporto, calcola il tempo necessario per il tuo recupero!

Posizioni comode

Durante il rapporto cerca di adattare le posizioni più comode per goderti il rapporto a lungo.

Le informazioni contenute in questo sito web sono solamente a scopo informativo e non intendono sostituire il consulto da parte di un medico. Le recensioni si basano su materiale ed informazioni di natura generica prese dal sito ufficiale del produttore e/o fornitore, informazioni reperibili di dominio pubblico e facilmente accessibili. Non è possibile ritenere il sito responsabile riguardo l'accuratezza, completezza o veridicità del materiale pubblicato né per eventuali danni fisici o morali derivanti dall'uso improprio dei contenuti pubblicati. Il sito web non è ne produttore e/o fornitore dei prodotti che recensisce. Ti invitiamo a consultare:

Approfondimenti | Terms and Conditions | Cookies Policy | Webmasters

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy


Accetta