Alitosi: cause, cure e come combatterla

Alitosi: cause, cure e come combatterla img

 

L’alito cattivo, è un problema che può riguardare tutti, c’è chi ne soffre praticamente ogni giorno, e c’è per chi invece è un problema sporadico. A volte la paura dell’alito cattivo, ci induce a tenere una distanza eccessiva tra noi e il nostro interlocutore, oppure a parlare con la mando davanti alla bocca per paura che la persona che ci sta davanti senta quel cattivo odore dal nostro cavo orale.

Per combattere l’alito cattivo, ci sono molti rimedi, ma innanzitutto bisognerebbe conoscere le cause che provocano questo problema, in modo magari di avere una cura migliore del nostro cavo orale e anche della nostra alimentazione che gioca un ruolo molto importante a riguardo.
L’alitosi, è un problema fin troppo comune, tanto che secondo alcuni dati si è scoperto che ne soffrono oltre il 40% di italiani, creando disagi nella vita quotidiana, nel lavoro e nei rapporti con gli altri. La maggior parte delle persone si accorge di soffrire di alitosi perché è qualcun altro a farglielo notare, minori sono coloro che si accorgono da soli, anche se non raro.

Le cause dell’alitosi, possono essere molteplici, anche se nella maggior parte dei casi, è dovuta ad una cattiva igiene orale, infatti la placca batterica che insorge con i resti di cibo, provoca un gas dall’odore cattivo, essa inoltre col tempo si trasforma in tartaro che può provocare delle infezioni al cavo orale.
Per questo è sempre consigliabile effettuare periodicamente delle pulizie ai denti, in modo da evitare l’evolversi del tartaro. Anche le carie, possono emanare un cattivo odore, purtroppo in questo caso è inutile lavarsi i denti, le carie vanno curate tempestivamente, solo cosi si eviterà l’odore acre.

In casi un po’ più rari, anche le tonsilliti e le sinusiti possono causare l’alitosi, mentre spesso può dipendere anche da altre patologie, come problemi gastroenterici, diabete, insufficienza renale ecc.
L’alitosi, è un problema che può coinvolgere anche la nostra psiche, come già detto può causare disagi psicologici e a volte ci sono persone che sono affette da delle vere e proprie alitofobie, cioè la paura ossessiva di avere l’alito cattivo, anche quando non è cosi. E’ chiaro che in determinati momenti della giornata, soprattutto al mattino appena svegli, è normale emanare un odore sgradevole.

Ciò deriva dal processo di decomposizione dei batteri che di notte si velocizza in quanto la produzione di salive cala. Anche dopo aver mangiato, specialmente se si è ingerito un cibo pesante o molto saporito può capitare di avere l’alito pesante, o al contrario se non si mangia da molto, negli stati di digiuno insomma, questo perché si riduce lo sviluppo della saliva, che è fondamentale nell’autodetersione della bocca. Tutti questi casi sono considerati transitori e quindi non destano particolare problemi.

Nel caso invece dell’alitosi persistente, spesso appunto dovuta a particolari patologie, è necessario rivolgersi ad un bravo dentista. Comunque sia il problema si può risolvere, soprattutto nel caso più facile dell’alitosi transitoria, che è facilmente schivabile evitando cibi dal sapore forte, aglio, cipolle, formaggi piccanti, asparagi, inoltre bisogna evitare il fumo e l’alcool. Una buona igiene orale è importante, quindi lavarsi bene i denti, usare il filo interdentale per eliminare i residui di cibo, è importante anche pulire la lingua, questo si può fare o con uno spazzolino o con dei prodotti appositi. Quando non è possibile lavarsi i denti, è importante almeno lavare la bocca con l’acqua. Insomma l’alitosi si può evitare, basta seguire dei piccoli accorgimenti.


Leda Boni Scritto da:

Pagina inserita il
Ultimo aggiornamento:

Cosa ne pensate?


Inserisci commento:


IN OFFERTA:

novita prodotto per uomo I segreti per aumentare la Massa 2.0, la guida
I segreti per aumentare la Massa 2.0, la guida
novita prodotto per uomo Motion Free, la crema contro i dolori articolari
Motion Free, la crema contro i dolori articolari
novita prodotto per uomo Slim Excelle, la crema da uomo per rimuovere il grasso
Slim Excelle, la crema da uomo per rimuovere il grasso
novita prodotto per uomo Reprostal, l'integratore contro i problemi della prostata!
Reprostal, l'integratore contro i problemi della prostata!
PROMOZIONE
I segreti per aumentare la Massa 2.0, la guida

I segreti per aumentare la Massa 2.0, la guida
50% di sconto

Acquista ora in offerta

Le informazioni contenute in questo sito web sono solamente a scopo informativo e non intendono sostituire il consulto da parte di un medico. Le recensioni si basano su materiale ed informazioni di natura generica prese dal sito ufficiale del produttore e/o fornitore, informazioni reperibili di dominio pubblico e facilmente accessibili. Non è possibile ritenere il sito responsabile riguardo l'accuratezza, completezza o veridicità del materiale pubblicato né per eventuali danni fisici o morali derivanti dall'uso improprio dei contenuti pubblicati. Il sito web non è ne produttore e/o fornitore dei prodotti che recensisce. Ti invitiamo a consultare:

Approfondimenti | Terms and Conditions | Cookies Policy | Webmasters