Mal di testa: la nostra veloce guida

Mal di testa: la nostra veloce guida img

Chi non ha mai sofferto di mal di testa? Credo nessuno, almeno una volta nella vita. Il mal di testa è sicuramente uno dei disturbi più comuni, ma nonostante tutto spesso è difficile capirne le cause, perché può dipendere da moltissimi fattori. Le cause si possono trovare nelle malattie degli occhi, del naso, delle orecchie, delle strutture che rivestono il cervello ecc. spesso, la cefalea è dovuto allo stress o situazioni in cui l’organismo si trova ad affrontare situazioni emotivamente pesanti.

Non è raro che anche l’ereditarietà gioco il suo bel ruolo nella predisposizione del mal di testa. Solitamente i 4 tipi di mal di testa più comuni sono; le cefalee tensive, le cefalee sintomatiche, le cefalee vasomotorie e la nevralgia del trigemino.
Distinguere questi tipi di mal di testa l’uno dall’altro è fondamentale per una corretta diagnosi e per la eventuale cura da affrontare. Le cefalee tensive, solitamente sono causate da una tensione muscolare, oppure da difetti di postura. Spesso infatti lo stile di vita sedentario e in particolar modo le posizioni scorrette che si assumono stando seduti possono riflettere sulla testa.

Anche l’ansia ha un ruolo in questo tipo di mal di testa. Spesso per curarlo si ricorre alla ginnastica o ai massaggi, anche se il più delle volte esso ha delle origine psicosomatiche. Questo tipo di cefalea, usa spesso dei farmaci che tendono a lenire la tensione muscolare. La cefalea sintomatica, è invece causata da infiammazioni o malattie infettive, in particolar modo la meningite o l’insolazione. Non sono rari i casi, in cui essa è il sintomo di disturbi gravi come l’aneurisma, tumori, cisti e molto altro. In questo caso è dovere rivolgersi ad uno specialista nel caso i dolori siano particolarmente forti.

Il medico prescriverà una tac o un elettroencefalogramma. Le cefalee vasomotorie, comprende anche l’emicrania, questi mal di testa sono caratterizzate dalla presenza di dolore forte alternato a momenti di benessere, che si può manifestare in poche ore o in pochi giorni. Il dolore è martellante soprattutto se si muova avanti o dietro la testa, peggiora con il calore e con la luce.
Non sono rari i casi in cui questo mal di testa provoca nausea, vomito, sudorazione e macchie rosse nel viso. Questo mal di testa, predilige le donne, ma nel caso della cefalea a grappolo, essa colpisce per di più maschi. Spesso la cefalea vasomotoria, è accompagnata da problemi di natura visiva o deficienze neurologiche. Per prevenire questa fastidiosa cefalea bisognerebbe evitare lo stress, dormire bene e mangiare sano.

Le diete eccessive sono uno dei fattori scatenanti di questa cefalea. Ultima è la nevralgia del trigemino, chiamata cosi appunto perché coinvolge questi nervi cranici; il nervo mascellare, il nervo mandibolare e quello oftalmico. Questo tipo di cefalea colpisce soprattutto persone di età avanzata e nei momenti di crisi il paziente è incapace di muoversi, quasi come se ha un tic facciale molto doloroso.
Questa cefalea infatti, colpisce la sensibilità facciale e si irradia causando dolore intermittente. Solitamente colpisce solo una parte della faccia, ma può anche colpire entrambi i lati. Di solito inizia da uno dei nervi sopraccitati fino a diffondersi in tutti gli altri. Non sono ancora chiari i motivi di questa cefalea, gli stimoli possono essere anche minimi scatenati dall’aria o da un semplice tocco nelle parti facciali più sensibili.
Purtroppo questa cefalea, col tempo peggiora, ecco perché i farmaci non servono molto e spesso bisogna ricorrere alla chirurgia che usa prima delle infiltrazioni e poi si agisce sul nervo. Non sono rari i casi in cui dopo anni la nevralgia del trigemino rifaccia la sua comparsa. Insomma il mal di testa nelle sue varie forme, è un problema cosi comune che è necessario saperne di più per curarlo.


Luca Sorrezzi Scritto da:

Pagina inserita il
Ultimo aggiornamento:

Cosa ne pensate?


Inserisci commento:


IN OFFERTA:

novita prodotto per uomo Metadrol, la nuova formula per aumentare la massa muscolare
Metadrol, la nuova formula per aumentare la massa muscolare
novita prodotto per uomo VigRX, l'integratore per i problemi di erezione
VigRX, l'integratore per i problemi di erezione
novita prodotto per uomo Foliactive Laser, un pettine per la caduta dei capelli
Foliactive Laser, un pettine per la caduta dei capelli
novita prodotto per uomo Vigrax, un trattamento per il recupero dell'erezione
Vigrax, un trattamento per il recupero dell'erezione
PROMOZIONE
Metadrol, la nuova formula per aumentare la massa muscolare

Metadrol, la nuova formula per aumentare la massa muscolare
50% di sconto

Acquista ora in offerta

Le informazioni contenute in questo sito web sono solamente a scopo informativo e non intendono sostituire il consulto da parte di un medico. Le recensioni si basano su materiale ed informazioni di natura generica prese dal sito ufficiale del produttore e/o fornitore, informazioni reperibili di dominio pubblico e facilmente accessibili. Non è possibile ritenere il sito responsabile riguardo l'accuratezza, completezza o veridicità del materiale pubblicato né per eventuali danni fisici o morali derivanti dall'uso improprio dei contenuti pubblicati. Il sito web non è ne produttore e/o fornitore dei prodotti che recensisce. Ti invitiamo a consultare:

Approfondimenti | Terms and Conditions | Cookies Policy | Webmasters