Litigio con la partner? Ecco i consigli utili

Litigio con la partner? Ecco i consigli utili img

Il litigio di coppia fa così male? E come si può superare? Alcuni step fondamentali

Non tutto il male viene per nuocere. Questo si applica perfettamente alle litigate con la propria partner.
Infatti i ricercatori della University of Michigan hanno scoperto che le coppie che non danno sfogo alla propria rabbia tendono a litigare molto più spesso rispetto a quelle che riescono a chiarirsi. Come se non bastasse litigare riaccende anche la passione tra i due partner.
Oggi vogliamo darti qualche consiglio su come superare il litigio del momento con la tua lei.

Ascoltare

Ok, questo non è semplice, soprattutto nei continui bla bla bla della tua parter (e di molte donne in genere) e i continui lamenti.
Però quando c'è un litigio in corso è importante ascoltare tutta l'opinione della partner, per farsi un'idea ben chiara di cosa sta dicendo e di come gestire e chiarire la faccenda. Fai un piccolo sforzo, su.

Non essere accusatorio

Altro consiglio non semplice, soprattutto se anche l'altra parte ha un tono di accusa, perchè "tu fai così sempre" oppure "tu non fai mai".
Bene, te lo diciamo noi: tu evita questi errori, perchè un nonnulla rischia davvero di ingigantirsi per niente. Quindi "tu/sempre/mai" sono da evitare durante un litigio.

Pausa

Non stiamo dicendo di prendere ed andartene sbattendo la porta mentre le frasi sono a metà. Ma le risposte date troppo d'impulso potrebbero avere un effetto veramente disastroso.
Se senti che la rabbia è troppa e non riesci più a pensare ed a comunicare lucidamente chiedi un timeout. Mezz'oretta di riflessione, stando separati.
Fumati una sigaretta, fai una passeggiata. Lasciate che la mente si raffreddi prima di portare avanti la discussione.

Sii maturo

La colpa è sempre un po' nel mezzo. Durante la pausa soppesa quello che è stato detto finora, cerca di capire le tue responsabilità e cerca un modo di chiedere scusa.

Non toccare il fondo

C'è effettivamente un problema? Anche con la pausa le cose non sono riuscite a calmarsi e uno dei due (in genere la donna) se ne esce con la frase "sono stufo/a di litigare sempre"? Ahia. Ok. Respiro profondo e fermatevi. Anche se il motivo del litigio non è stato totalmente chiarito e chiuso. Chiedi un timeout più lungo, per andare avanti si deve avere la mente bella lucida e bisogna anche riflettere. Una volta che sarete tornati entrambi lucidi e con toni normali potrete finire di chiarirvi. E' molto importante però che il litigio, la discussione, lo scambio di opinioni o come volete chiamarlo, non venga lasciato in sospeso. Ricordati di chiudere sempre definitivamente una discussione, perchè se viene lasciata in sospeso poi si ripresenterà quando meno ce la si aspetta, più forte di prima.

Fate pace!

Come si dice di far pace in una coppia? Vai di sesso riparatore! Una volta che vi siete chiariti cerca il contatto. Il sesso dopo un litigio può essere veramente stupendo, perchè siete entrambi carichi, quindi difficilmente sarà lento e romantico, ma più probabilmente sarà istintivo.


Camelia Bruno Scritto da:

Pagina inserita il
Ultimo aggiornamento:

Cosa ne pensate?


Inserisci commento:


IN OFFERTA:

novita prodotto per uomo Vigrax, un trattamento per il recupero dell'erezione
Vigrax, un trattamento per il recupero dell'erezione
novita prodotto per uomo Pro Long System, l'estensorio per l'ingrandimento del pene
Pro Long System, l'estensorio per l'ingrandimento del pene
PROMOZIONE
Vigrax, un trattamento per il recupero dell'erezione

Vigrax, un trattamento per il recupero dell'erezione
50% di sconto

Acquista ora in offerta


Cose Da Uomo Logo
© Copyright 2016 - All rights reserved

Le informazioni contenute in questo sito web sono solamente a scopo informativo e non intendono sostituire il consulto da parte di un medico. Le recensioni si basano su materiale ed informazioni di natura generica prese dal sito ufficiale del produttore e/o fornitore, informazioni reperibili di dominio pubblico e facilmente accessibili. Non è possibile ritenere il sito responsabile riguardo l'accuratezza, completezza o veridicità del materiale pubblicato né per eventuali danni fisici o morali derivanti dall'uso improprio dei contenuti pubblicati. Il sito web non è ne produttore e/o fornitore dei prodotti che recensisce. Ti invitiamo a consultare:

Approfondimenti | Terms and Conditions | Cookies Policy | Webmasters